ladriiiiiiiiiiiiii

Affaritaliani.it   Bortolussi (Cgia Mestre) ad Affaritaliani.it: l’aumento dell’Iva? Un mini salasso. 120 euro all’anno per famiglia   Mercoledì, 18 settembre 2013 – 18:56:00   ESCLUSIVO/ LEGGI LE SIMULAZIONI DELLA CGIA SUGLI EFFETTI DELL’INCREMENTO DELL’IVA
  @andreadeugeni
  “Quale sarebbe l’impatto sulle tasche dei cittadini di un aumento di un punto (dal 21 al 22%, ndr) dell’Iva? Abbiamo fatto un…a simulazione: si parla di una spesa aggiuntiva che va dai 103 ai 120 euro all’anno per famiglia”. Lo spiega ad Affaritaliani.it Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia artigiani di Mestre, intervistato sull’incremento dell’imposta indiretta sui consumi che ormai, dopo il pressing dell’Unione Europea, sembra inevitabile. Ma Bortolussi va controcorrente e dice: ” Alla fine, non l’aumenteranno. I costi per l’instabilità politica sarebbero elevatissimi. Serve solo un miliardo di euro da qui alla fine dell’anno, poco rispetto ai 694 miliardi complessivi di gettito fiscale e agli 810 miliardi di spesa pubblica”.   Dopo il pressing dell’Unione Europea si allontana la possibilità di sterilizzare in maniera definitiva il primo ottobre l’aumento dell’Iva di un punto. Una brutta tegola per l’economia italiana?   “L’aumento è evitabilissimo”.   Perché?   “Si parla di un miliardo di euro da qui alla fine dell’anno, che è 1/694 di 694 miliardi complessivi di gettito fiscale e 1/810 di 810 miliardi di spesa pubblica. Non mi dicano che non si riesce a trovare un miliardo per scongiurare l’aumento dell’Iva”.   Ok, ma come trovarlo?   “In Italia ci sono ancora le pensioni baby e quelle d’oro, lo Stato poi ci rimette circa 3 miliardi sulla cedolare secca. Dal 2001 al 2011, infine, la spesa per gli stipendi dei dipendenti pubblici è aumentata di 40 miliardi. In più, ci sono le parole del ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni”.
  Quali?   “Il 2 maggio, in un’audizione a camere riunite, Saccomanni ha fatto sapere che grazie all’uscita dalla procedura d’infrazione europea per deficit eccessivo, l’Italia sarebbe riuscita a svincolare e ad avere a disposizione circa 10-12 miliardi. Il problema, quindi, c’è solo per gli ultimi tre mesi del 2013, non per il 2014. Ci sarebbero sia i soldi per l’Imu, 4 miliardi sia i soldi per l’Iva, altri 4 miliardi e sia le risorse per la cassa integrazione in deroga e sia quelle per il cuneo fiscale. Non aumentare l’Iva non vuol dire risolvere i problemi dell’economia italiana, ma significa dare un segnale giusto al momento giusto. E cioè che si cambia rotta”.   Quale?   “Che si vuole dire basta al rigore e ai sacrifici. E’ importante dare un segnale alla collettività, perché quella che stiamo vivendo è una crisi di domanda, dei consumi generali che nel 2012 sono calati del 4,3%. Del 13%, invece, quelli di beni durevoli, come biciclette, macchine, moto, televisioni, arredamento. Aumentare l’Iva, vorrebbe dire quindi continuare a deprimere i consumi e disincentivare le imprese a produrre. Imprese che di conseguenza lascerebbero a casa i lavoratori, con il tasso di disoccupazione che, dal 12%, non potrà che aumentare. Caleranno poi le importazioni, perché l’Iva si applica sull’import, dinamica che farebbe bene al saldo della bilancia commerciale e alle aziende che esportano, ma non ai cittadini”.   Quali sono, quindi, i motivi per cui non il governo Letta potrebbe non riuscire a evitare l’aumento dell’Iva? Forse il termine del primo ottobre, termine troppo vicino?   “No, il motivo è un braccio di ferro politico. Alla fine, non credo che aumenteranno l’imposta. Sarebbe demenziale. I costi per l’instabilità politica sarebbero elevatissimi. Lo spread tornerebbe a schizzare verso l’alto, gettando il Paese nello sconforto. Il governo, invece, deve resistere e fare la legge elettorale per mettere le basi per la governabilità futura”.   Se l’Iva aumentasse di un punto, quale sarebbe l’impatto sulle tasche dei cittad”Abbiamo fatto una simulazione: si parla di una spesa aggiuntiva all’anno per famiglia che va dai 103 ai 120 euro”.
 e penso  LADRI!!!!!   BASTEREBBE CHE OGNI ONOREVOLE, SENATORE E ANCHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA “SI METTESSERO PER UNA VOLTA LA MANO IN TASCA ELASCIASSERO ALLO STA 1000/00 € AL MESE” ,CHE PER LORO .VISTO GLI STIPENDI CHE HANNO, NON SONO NULLA E ALLORA VEDRESTE SE SI TROVEREBBE 1 MILIARDO DI EURO!!!!!!!   E mi chiedo :possibile che siamo tutti così ladri e superficiali da fregarcene dei cittadini italiani?   150 €all’anno per loro sono niente ma PROVATE A CHIEDERE A TUTTI QUELLI CH VIVONO CON UNA PENSIONE DI 300 O QUALCOSA IN PIò DI € AL MSE?   A CHI NON HA I SOLDI NEPPURE PER COMPRARSI DA MANGIARE O ALTRO?????   POSSIBILE CHE IN ITALIA NON CI SIA NESSUNO COSI’ SENSIBILE DA FARE UNA ” BELLA RACCOLTA FIRME PER FAR PASSARE QUESTA MIA IDEA? ”   Di “amici importanti sul mio Facebook ” vedo che ne ho molti e allora ATTIVATEVI ,PORCA MISERIA,E’ ORA DI DIRE BASTA A SORPRUSI E MISERIA!!!
  C’ERA UN PAESE …(DAL MIO LIBRO IN USCITA)
  Amico mio, ti hanno ucciso la speranza
  di un vita dignitosa,
  dove splendeva il sole sempre
  e cantavano i passeri sui rami,  
i fiori sbocciavano a primavera
  e tu volavi nei sogni che il tuo lavoro
  ti permetteva, con sacrificio ,tu come tutti,
  come tanti.  
L’accarezzavi tu la tua vita e cercavi
  la compagna a cui dare
  una giusta esistenza.  
Crescevi i tuoi figli e anch’essi sognavano ,
  come te giovane quando costruivi il tuo mondo,
  la tua casa, la tua famiglia e davi gioia
  alla tu donna.  
Sono passati quegli anni, caro amico mio,
  sono finite le gioie e le speranze,
  ti hanno ucciso anche i sogni e nel tuo cielo ora
  si è spento il sole e solo pioggia su te,  
sulla tua donna e i tuoi figli, sulla tua casa  
che cade a pezzi sotto il peso dei debiti che
  ti inghiottono e sei  
nel baratro profondo di uno stato dov’è morta
  la pietà e ladri famelici ti mangiano la vita
  succhiandoti il sangue.  
Qui non è più la TUA vita ,ti senti SOLO
  e NESSUNO a porgerti la mano, nessuno  
che ti aiuta e TI SUCCHIANO il sangue,  
quelle poche gocce che ancora ti son rimaste
  e allora dici “E’ FINITA “ e imbocchi la strada,
  disperata del silenzio , del nulla ,del vuoto,
  del pianto dove mancano perfino
  le lacrime …
C’era un paese, fratello mio disperato,
  si chiamava ITALIA, nato dal sangue dei morti,
  a primavera della loro età ,per farne un giardino
  di sogni,di speranze, DI VITA DEGNA DI ESSERE VISSUTA !!!
  Eh si, c’era un Pese ,si chiamava Italia e quanti martiri e quanti morti per realizzarlo…. E ora?   ORA SOLO DISOCCUPAZIONE, MALCONTENTO, MORTE E MORTIIIIIIIIIIIIIIIIIII   E LO STATO??????????????   LO STATO SIAMO NOI;COL CAVOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  THERE WAS A COUNTRY …  
My friend, you have killed the hope
  a dignified life,  
where the sun always shone
  and the sparrows sang on the branches,
  the flowers blooming in spring
  and you were flying in dreams that your work
  allowed you to, with sacrifice, as you all,
  like many others.  
The caressed your life and you are looking for
  the companion to whom to give
  a proper existence.  
Growing up your kids and also dreamed,
  as a young man when you were building your world,
  your home, your family and you gave joy
  woman to you.  
Gone are those days, my dear friend,
  are over the joys and hopes,
  you have killed the dreams and in your sky now
  it was off the sun and rain only on you,
  about your woman and your children, on your house
  that fall apart under the weight of debts that
  you swallow and six  
deep into the abyss of a state where she died
  piety and thieves hungry you eat life
  by removing the blood.  
Here it is no longer YOUR life, you feel ONLY  
and NO to give you the right hand, no
  that helps you and suck your blood,
  those few drops that you are still left
  and then you say “‘OVER’ and go down the road,  
the desperate silence of nothingness, of emptiness,
  where they lack even the crying
  tears …
  There was a country, my brother desperately,  
called ITALIAN, born from the blood of the dead,
  in the spring of their age, to make a garden
  dreams, hopes, LIFE WORTHY OF BEING LIVED!
  Oh yes, there was a weighbridges, Italy was called and how many martyrs and those who died to make it happen ….   And now?   NOW ONLY UNEMPLOYMENT, DISCONTENT, DEATH AND MORTIIIIIIIIIIIIIIIIIII   AND THE STATE???????   THE STATE WE ARE, WITH CABBAGE!!!!!!!!

VERRA’ IL MATTINO ANCORA

 Resterò ferma al mio angolo,

 pallida luna, che senti i miei sospiri

 levarsi alti nel buio di questa notte

 silenziosa, in cerca di una stella

 nel tuo luminoso cielo che spande

 dolce luna soffusa , mischiata al pianto

 di notti oscure, da sola, in cerca di un

 ristoro a questo malessere che mi porto

 dentro, da troppo tempo …

Ti dico addio, mio sospiro, mio rimpianto,

 mia nostalgia, mio desiderio , mio tutto .

 Mi accovaccerò ai tuoi piedi stanca,

 piena la mente e il cuore di troppo dolore,

 entrerò nel viale della mia solitudine,

 dove albergano forti i ricordi e dove

 il tuo volto risplende e la tua voce risuona,

.  stanca mi affaccerò ad accarezzarti.

 

WILL ‘THE MORNING AGAIN
 I will remain firm in my corner,

  pale moon, you hear my sighs

  stand tall in the darkness of this night

  silent, looking for a star

  in your bright sky that spreads  

soft moon cake, mixed with tears  

of dark nights, alone, in search of a

  refreshment to this malaise that I carry  

inside, too long …

I bid you farewell, my breathing, my regret,

  my longing, my desire, my everything …

I accovaccerò at your feet tired,  

filled the minds and hearts of too much pain,

  will come in the driveway of my loneliness,

  where harbored strong memories and where

  Your face shines and your voice resounds,

  tired I will also go to caress.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TU SEI L’AMORE

http://www.youtube.com/watch?v=tcTfEn8dFwY

TU SEI L’AMORE!

E torneranno ancora le rondini

e tra le crepe dei muri costruiranno i nidi

e cinguettii riempiranno l’aria intorno.

E torneranno i fiori, ancora nei campi

e spanderanno il loro profumo e le strade ,ancora,

diffonderanno giochi di bimbi e canti

e la gente respirerà profumi nuovi.

Io, amore mio, prenderò tra le mie le tue mani,

 appoggiati a me ed io ti porterò

nel più azzurro dei cieli

dove il canto degli uccelli,

il profumo dei fiori e giochi di bimbi festosi

coloreranno i tuoi giorni.

Io ti farò volare dove i sogni

rinascono dagli oscuri abissi, tetramente neri,

del pianto e del vuoto e della solitudine

per colorarsi di vita.

Io ti terrò le mani e asciugherò il tuo pianto,

io ti farò volare nel sole della speranza e dell’amore,

io ti stringerò al  mio petto che ti nutrì bambina

e forza ti darò e più forza ancora ti darò.

Asciugherò le tue lacrime, amore mio,

ti aiuterò a volare dove il blu del cielo

si tinge d’azzurro,

stringerò il tuo petto tremante,

darò forza ai tuoi passi,

per te, amore mio, sarò guida e conforto

e forza che forza ti darà.

Coraggio , amore mio, coraggio,

che il coraggio non si macchia

e non fa il bagno nella menzogna.

Tu, amore mio, sei il coraggio della sincerità

e della forza dell’amore senza paure,

sei fatta d’acciaio e d’oro,

di pietre preziose,

indistruttibile sei, TU SEI L’AMORE!

 

YOU ARE LOVE!

And yet the swallows come back

between the cracks in the walls and build their nests

and chirps fill the air around.

It will return the flowers, still in camps

spanderanno and their scent and the streets again,

spread games bimb ie songs

and people will breathe new scents.

I, my love, I’ll take you in my your hands,

  Lean on me and I will carry

in the bluest of skies

where the birds singing,

the scent of flowers and children’s games festive

will color your days.

I will make you fly where dreams

reborn from the dark abyss, darkly blacks,

of tears and emptiness and loneliness

to be tinged with life.

I will hold your hands and wipe away your tears,

I will make you fly in the sun of hope and love,

I’ll hug you to my breast that fed you baby

and I will give you strength and still will give you more strength.

I’ll wipe your tears, my love,

I’ll help you fly where the blue of the sky

fades to blue,

arms tightly round your chest shaking,

give strength to your steps,

for you, my love, I will guide and comfort

and strength that will give you strength.

Courage, my love, courage,

that courage does not stain

and does not lie in the bathroom.

You, my love, you’re the courage of sincerity

and the power of love without fear,

‘re made of steel and gold,

precious stones,

indestructible you are, YOU ARE LOVE!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“PER TE,LUNA” Poesia Maria Teresa Manta

Può non cadere l’acqua della cascata e il mare rifiutarsi di bagnarti, impedirti di immergerti nelle sue fresche acque il fiume? Può il sole non darti il suo calore e non illuminarti la luna? Può il mio cuore non battere per te, figlio mio adorato, posso io vivere ”senza te?” GIAMMAI! Qual linfa vitale mi scorri dentro, mi riscaldi il cuore ed a te va ogni mio pensiero!
Maria Teresa Manta

FOR YOU, LUNA” Poetry Maria Teresa Manta
Posted by ricmm2013
1
Can not drop the water of the waterfall and the sea refuse to bathe, keep you immerse yourself in its cool waters of the river? Can the sun does not give her warmth and enlighten the moon? Can my heart does not beat for you, my son loved it, I can live “without you?” Never! What lifeblood scroll inside me, I warm the heart and all my thoughts go to you!
Maria Teresa Manta

Maria Teresa Manta scrittore- critica letteraria- collaborazione giornalistica-radio.

NOTA BIOGRAFICA

Maria Teresa Manta è nata ad Aradeo  (Le),è presente su molte antologie e riviste nazionali ed internazionalI ,ha scritto ’’OLTRE LA  DIGA DELLA SCLEROSI DEI SENTIMENTI SOPITI’’poesie ,Ilmiolibro Ed. L’Espresso S.p.A. ‘’PER TE,LUNA’ ’poesie Ilmiolibro, Ed.L’Espresso S.p.A.”IL TEMPO DEL SILENZIO” poesie Ed Albatros, “RACCONTI e/o MISTERI” racconti brevi Ed. Book Sprint, “FISSE LE STELLE IN CIELO” Poesie Ilmiolibro Ed. L’ESPRESSO S.p.A.Collabora con il quotidiano” 2DueRighe” ed ora ha una sua radio ” MOON RADIO LIVE” La mia radio Maria Teresa Manta .Per approfondirne la conoscenza vai al link:

http://www.facebook.com/pages/Maria-Teresa-Manta/109541015836529

http://it.linkedin.com/pub/maria-teresa-manta/52/262/831

https://ricmmblog.wordpress.com/2013/09/11/maria-teresa-manta/

http://mariateresamanta.blogspot.it

http://www.poetipoesia.com/poeti-contemporanei-7-autori/36/

http://www.poetipoesia.it/SitiCommunity2/MariaTeresaManta/Maria_Teresa_Manta.-http://mariateresamanta1948.blogspot.ithttp://www.amazon.it/dp/B00BAH3ORS

http://www.kobobooks.it/ebook/PER-TE-LUNA/book-MJZN1hLWNUq_acV8y46QEQ/page1.html

http://www.bookrepublic.it/book/9788891046703-per-te-luna/

http://mariateresamanta1948.blogspot.it/2013/04/blogger.html

https://sites.google.com/site/vetrinaesordienti/maria-teresa-manta

http://www.kobobooks.it/ebook/PER-TE-LUNA/book-MJZN1hLWNUq_acV8y46QEQ/page1.html

http://mariateresamanta1948.blogspot.it/2013/01/antologie-che-parlano-di-me.html#!/2013/01/antologie-che-parlano-di-me.html

 

Libri pubblicati

Books published

…OLTRE LA DIGA DELLA SCLEROSI DEI SENTIMENTI SOPITI … (rif:276482) http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=635135

IN ADDITION … THE DAM OF SCLEROSIS slumbering feeling … (ref: 276482) http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=635135
Libro POESIE 64 pagine
1a edizione 8/2011
ISBN: 9788891011176

POEMS book 64 pages

1st edition 8/2011

ISBN: 9788891011176

PER TE LUNA (rif:361994) POESIE di Maria Teresa Manta cartaceo ed e book

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=884887

POESIE di Maria Teresa Manta-
Libro POESIE 88 pagine
1a edizione 10/2012    Data inserimento vetrina 27/10/2012 ISBN: 9788891034212

-FOR YOU MOON (ref: 361994) http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=884887
POEMS of Maria Theresa Manta-
POEMS book 88 pages
1st edition 10/2012 Date Added showcase 27/10/2012 ISBN: 9788891034212

 Distribuito sul circuito di ilmiolibro.kataweb.it alla pagina 

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=884887

e-book su “ilmiolibro.it”e in TUTTE le librerie del mondo:Amazon,Kobo, In Repubblica……

-Distributed-circuit on the page ilmiolibro.kataweb.it
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=884887
e-book on “ilmiolibro.it” and ALL the libraries in the world: Amazon, Kobo, In Republic

IL TEMPO DEL SILENZIO Poesie Ed. Albatros in vendita sul sito della casa ed e in tutte le librerie reali e virtuali di tutto il mondo in cartaceo o e book

RACCONTI e/o MISTERI Racconti brevi Ed. Book Sprint, in tutte le librerie di tutto il mondo cartaceo ed e book

I suoi libri sono scritti in italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese.

FISSE LE STELLE IN CIELO Poesie Ilmiolibro Ed. L’Espresso S.p.A Si può acquistare sul sito: Ilmiolibro.it, online a La Feltrinelli e nelle librerie Feltrinelli E IN TUTTE LE LIBRERIE MONDIALI.

BIOGRAPHICAL NOTE

Maria Teresa was born in Manta Aradeo (Le), is present on many national and international journals and anthologies, wrote” BEYOND THE DAM OF SCLEROSIS slumbering feeling” and” FOR YOU, MOON ” collaborated with the newspaper “5CinqueW “to learn more about them go to the link: http://www.facebook.com/pages/Maria-Teresa-Manta/109541015836529-http :/ / mariateresamanta.blogspot.it

SINOSSI

-Nei miei libri racconto in versi  il mio spaccato di vita, quello più triste, più lancinante:la perdita  del mio 4° figlio, un figlio non partorito,ma portatomi per mano in casa,  in un momento di grande sofferenza per la perdita di famigliari molto vicini e molto cari. Non sempre i nostri figli sono solo quelli che partoriamo, a volte succede che si ami, quanto un figlio proprio, una persona che entra nella nostra vita in silenzio, in punta di piedi, che ci viene portata per mano, da qualcuno che  amiamo molto e così quel nuovo figlio diventa uno di famiglia,diventa un altro figlio,diventa anch’egli tuo figlio. Per me era ”MIO” figlio, il mio 4° figlio, la crudeltà della gente e della vita te lo toglie, te lo strappa e te lo allontana, ma non potrà MAI strappartelo dal cuore, cancellarlo dai tuoi pensieri e così anche se non c’è più continui ad amarlo, ad aspettarlo , a sperare che un miracolo te lo riporti … Per me, nel mio cuore, nei miei pensieri, nelle mie preghiere, ci sarà SEMPRE  MIO figlio! Molte delle mie liriche sono dedicate a lui, alla solitudine che ci ha lasciato, al vuoto che sento dentro guardando il suo posto  a tavola vuoto, al mio dolore di mamma che lo amerà sempre, che sempre lo aspetta qui, nella casa che amava tanto, che lo ha visto crescere, che continua a sperare di rivederlo, di risentirgli dire”TVB mamma,il TUO figlio PER SEMPRE!”

Qui  molto di me:

http://www.facebook.com/#!/pages/Maria-Teresa-Manta/109541015836529

SYNOPSIS

n my books tale in verse my slice of life, the saddest, most excruciating: the loss of my 4th child, a son given birth, but brought by hand at home, at a time of great suffering for the loss of family very close and very loved .Non always our children are the ones who give birth, sometimes it happens that you love, as a child of their own, a person who enters our lives in silence, on tiptoe, that there is scope for hand, from someone we love so much and that new child becomes one of the family, it becomes another son, also becomes your son. ”” For me it was MY son, my 4th child, the cruelty of life of the people and I will take away, I’ll tear you and him away, but it will NEVER rip it from the heart, delete it from your thoughts and so if there is no longer continue to love him, to wait, to hope that a miracle you bring him back … For me, in my heart, in my thoughts, in my prayers, there will ALWAYS mY son! Many of my poems are dedicated to him, the loneliness that has left us, the emptiness I feel inside looking at his empty place at the table, my mother’s sorrow that I will always love you always waiting for him here, in the home he loved so much , which has seen him grow, which continues to hope to see him again, to feel even say “TVB mom, son YOUR FOREVER!”

: …Oltre la diga della sclerosi dei sentimenti sopiti…di Maria Teresa Manta Gruppo editoriale l’Espresso €10 Ean: 2120006351352 Poesie 1a edizione 8/2011 64 pagine Distribuito sul circuito di ilmiolibro.kataweb.it alla pagina  http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=635135 e sul circuito della Feltrinelli.    

Besides the dam sclerosis of the slumbering feeling … by Maria Teresa Manta Gruppo Editoriale L’Espresso € 10 Ean: 2120006351352 Poems 1st Edition 8/2011 64 pages on Distributed circuit ilmiolibro.kataweb.it to page http://ilmiolibro. kataweb.it / schedalibro.asp? id = 635135

and the circuit Feltrinelli. –

IL TEMPO DEL SILENZIO Poesie Ed. Albatros in vendita sul sito della casa ed e in tutte le librerie reali e virtuaali di tutto il mondo cartaceo o e book

RACCONTI e/o MISTERI Racconti brevi Ed. Book Sprint, in tutte le librerie di tutto il mondo cartaceo ed e book

FISSE LE STELLE IN CIELO Poesie Ed. L’Espresso S.p.A.